A marzo 2020 la Commissione Europea ha presentato, sotto il Green deal Europeo e come parte della proposta per la nuova strategia industriale, un piano d’azione per una nuova economia circolare che include proposte sulla progettazione di prodotti più sostenibili, sulla riduzione dei rifiuti e sul dare più potere ai cittadini. I settori ad alta intensità di risorse, come elettronica e tecnologie dell’informazione e della comunicazione, plastico, tessile e costruzioni, godono di specifica attenzione.

PROGETTAZIONE ECONOMIA CIRCOLARE GREEN